Fattura Elettronica

Tutto sul sistema di Fatturazione Elettronica del Perù

Fatturazione Elettronica del Perù

Il Perù è considerato uno dei Paesi con uno dei modelli di fatturazione elettronica più diffusi dell’America Latina. Il suo progetto di implementazione massiva chiamato Sistema di Emissione Elettronica - SEE, sta per finalizzare la sua attuazione con l'incorporazione del 100% delle aziende del Paese. La Soprintendenza Nazionale delle Dogane e dell'Amministrazione Fiscale (SUNAT), l'autorità fiscale del Perù, è incaricata di coordinare il funzionamento del SEE.

Indice dei contenuti [Nascondi]

Stato della fattura elettronica in Perù

Nel 2022, la Superintendencia Nacional de Aduanas y de Administración Tributaria (SUNAT) ha iniziato a completare il processo di fatturazione elettronica, incorporando le restanti aziende del Paese, in particolare i contribuenti di medie e piccole dimensioni, che non avevano ancora adottato questo sistema. Oggi il 100% dei contribuenti è obbligato a emettere e ricevere fatture in formato elettronico, grazie agli sforzi dell'amministrazione fiscale.

Quali sono le principali novità della risoluzione 000032/2024?  

L'obiettivo principale dell'attuale Risoluzione è autorizzare le compagnie aeree commerciali che emettono "comprobantes de pago electrónicos" a rettificare i biglietti aerei emessi. Ciò avviene attraverso l'emissione di note di credito e di debito elettroniche. In sintesi, queste compagnie possono ora correggere o modificare le informazioni sui biglietti aerei utilizzando questi strumenti elettronici.

In primo luogo, sono state introdotte importanti modifiche alle delibere della Soprintendenza n. 097-2012/SUNAT e n. 117-2017/SUNAT, che regolano le disposizioni sulle note elettroniche emesse in relazione ai "comprobantes de pago". 

Ora gli emittenti elettronici hanno la possibilità di generare note elettroniche di credito e di debito specifiche per i biglietti del trasporto aereo, attraverso il SEE del contribuente o il SEE dell'OSE, a seconda dei casi.

Per garantire l'effettiva implementazione di queste note elettroniche, la risoluzione ha incluso degli allegati che dettagliano le specifiche tecniche necessarie. 

L'Allegato I, relativo alla Nota di Credito Elettronica, introduce campi importanti come la numerazione seriale e sequenziale, nonché una descrizione dettagliata del servizio reso o del bene venduto, che garantisce maggiore chiarezza e trasparenza nelle transazioni commerciali.

D'altro canto, l'Allegato II, relativo alla Nota di Debito Elettronica, stabilisce anch'esso una numerazione seriale e sequenziale, garantendo una registrazione ordinata e sistematica delle operazioni effettuate.

Ricevuta di pagamento elettronica (CPE) e termini per l'invio

I documenti fiscali in formato elettronico come fatture, bolle di vendita o note di credito in Perù vengono chiamati “Comprobantes de Pagos Electrónicos”. Un CPE è un documento regolamentato dal SUNAT che accredita la consegna di beni o servizi.

La normativa precedente, stabilita dalla Risoluzione della Soprintendenza Nº 000193-2020/SUNAT, prevedeva che le fatture fossero inviate il giorno di calendario successivo alla data di emissione. Il SUNAT ha rilevato che questa percentuale di emissione era inferiore al 90% del numero totale di fatture elettroniche inviate.

Pertanto, si è deciso di rivalutare le disposizioni della precedente delibera e, attraverso la pubblicazione della nuova delibera Nº 000003-2023/SUNAT, estendere il suddetto termine al terzo giorno di calendario successivo alla data di emissione della fattura elettronica.

Altre modifiche al sistema di fatturazione elettronica in Perù regolato dalla Risoluzione Nº 000003-2023/SUNAT L'emittente elettronico deve presentare al SUNAT una copia dei seguenti documenti:

  • Il DAE, la ricevuta elettronica SP e la nota elettronica ad essi collegata nella data di emissione indicata su tali documenti o fino a un massimo di sette giorni di calendario dal giorno di calendario successivo a tale data.
  • La liquidazione elettronica di acquisto nella data di emissione indicata su tali documenti o fino al giorno di calendario successivo a tale data.
  • La fattura e la nota elettronica a essa collegata nella data di emissione indicata in tali documenti o fino a un massimo di tre giorni di calendario dal giorno di calendario successivo a tale data.

Tipi di CPE

  • Fattura
  • Ricevuta di vendita (Individuale o Riepilogo giornaliero)
  • Note di credito
  • Note di debito
  • Ricevuta delle ritenute (CRE)
  • Ricevuta delle retribuzioni (CPE)
  • Guida di riferimento
  • Ricevuta per Servizio pubblico
  • Liquidazioni elettroniche di acquisto

Formato CPE

I CPE devono essere generati nel formato standard UBL V2.1 (Universal Business Language), basato su XML e sviluppato dal comitato tecnico dell'organizzazione OASIS.

Archiviazione CPE

Le ricevute di pagamento (CPE) devono essere conservate sia dagli emittenti che dai riceventi. Nel caso degli emittenti, devono lasciare a disposizione dei destinatari i CPE almeno un anno per la consultazione, la stampa o il download, garantendone la riservatezza.
Gli emittenti elettronici devono salvare, archiviare e conservare tutti i CPE, nonché i riepiloghi giornalieri e i rapporti di rifiuto con mezzi magnetici, ottici o di altro tipo.

Sistema di Emissione Elettronico – SEE

Il Sistema di Emissione Elettronico è disciplinato dalla Delibera nº 300/2014 della SUNAT. Per emettere CPE, i contribuenti devono disporre di un Provider di Servizi Elettronici – PSE che si occuperà della stesura e della firma delle ricevute. Le ricevute di pagamento elettroniche emesse devono essere preventivamente convalidate da un Operatore di Servizi Elettronici (OSE-SEE). L'OSE-SEE verifica la validità dei CPE emettendo il Certificato di Ricezione – CDR. L'OSE-SEE trasmette il CDR sia all'emittente della ricevuta elettronica sia alla SUNAT, a cui allega inoltre l'XML del CPE.

Requisiti per essere un emittente elettronico in Perù

  • Avere un numero di Registro Unico del Contribuente (RUC).
  • Essere registrato come emittente elettronico nel SEE.
  • Essere in possesso di un certificato digitale.
  • Avere un Provider di Servizi Elettronici - PSE e un Operatore di Servizi Elettronici (OSE SEE).

Digitalizzazione del Factoring di fatture elettroniche

Questo sistema approvato dall'autorità fiscale peruviana (SUNAT) consente di collegare le fatture commerciali con quelle negoziabili per ottenere rapidamente liquidità e continuare a operare.

Uno degli aspetti più importanti è che l'acquirente elettronico deve accettare (conformità) o rifiutare (non conformità) le fatture elettroniche dei propri fornitori elettronici entro 8 giorni lavorativi dalla loro ricezione. Questa risposta è obbligatoria per il destinatario delle fatture elettroniche se vuole usufruire del credito d'imposta.

La nuova legge amplia il numero di aziende che possono emettere titoli finanziari e fornisce maggiore affidabilità e sicurezza agli ordini di acquisto emessi. Ciò è fondamentale per l'economia, in quanto facilita il finanziamento delle PMI, delle startup e delle imprese di tutte le dimensioni.

La conversione delle fatture governative e degli ordini di acquisto in titoli è un modo efficace per migliorare il flusso di cassa delle imprese, fornendo loro la liquidità necessaria per mantenere le operazioni quotidiane e garantire il lavoro futuro.

L'accesso ai finanziamenti a breve termine per il capitale circolante è una delle maggiori sfide per le micro, piccole e medie imprese. La mancanza di tali finanziamenti si traduce spesso in una carenza di liquidità, che può influire negativamente sui risultati economici e sulla crescita.

A questo proposito, vale la pena sottolineare che EDICOM offre una soluzione di fatturazione elettronica, adattata alle condizioni stabilite dalla SUNAT, per automatizzare l'intero processo. La nostra piattaforma comunica con la piattaforma della SUNAT in modo integrato, sia per comunicare la tua conformità o non conformità che per ricevere i messaggi che potrai ricevere dai tuoi clienti. In questo modo, riceverai tutte le comunicazioni in modo centralizzato nella tua soluzione, senza dover accedere alla piattaforma della SUNAT.

Piattaforma di Fatturazione Elettronica EDICOM

EDICOM mette a disposizione dei contribuenti una soluzione per la fatturazione elettronica che automatizza i processi e si adatta ai requisiti stabiliti dalla SUNAT. La soluzione EDICOM semplifica il processo di emissione e ricezione dei CPE. La piattaforma di EDICOM ti permette di emettere, firmare, convalidare per la SUNAT e di inviare allo stesso tempo le ricevute CPE, automatizzando l'intero processo ed integrando tutte le comunicazioni con l'ERP.

Questo servizio trasforma i dati nello schema XMLrichiesto, garantisce l'integrità attraverso la firma elettronica e dichiara i documenti alla SUNAT.

La piattaforma di EDICOM è predisposta sia per l'emissione di documenti elettronici alla SUNAT, sia per l'invio ai destinatari che per la ricezione di CPE da parte dei destinatari. L'invio ai destinatari può essere effettuato elettronicamente, anche se non dispongono di una soluzione EDI. La soluzione identifica il destinatario della fattura e, a seconda di chi è il destinatario, ne gestisce la spedizione attraverso il canale richiesto per ogni cliente.

  • Destinatari con una soluzione di fatturazione elettronica: I partner ricevono automaticamente la ricevuta di pagamento elettronica nello schema XML richiesto dalla SUNAT, pronta per essere elaborata dalla loro soluzione ed integrata con il relativo sistema gestionale interno.
  • Destinatari senza una soluzione di fatturazione elettronica: La fattura viene pubblicata nel servizio Business@Mail, un portale web con alti livelli di sicurezza, al quale i destinatari si collegano per consultare e scaricare le fatture. Con questo sistema, l'emittente delle fatture elettroniche automatizza al 100% l'emissione delle ricevute di pagamento, che arriveranno a destinazione.

Inoltre, la Piattaforma Global e-Invoicing è predisposta per emettere fatture elettroniche non solo in conformità con i requisiti del Perù, ma con quelli di più di 70 Paesi in tutto il mondo. In altre parole, è la soluzione scalabile e completa per qualsiasi azienda multinazionale.

Contatta i nostri esperti in fatturazione elettronica per ulteriori informazioni sulla conformità in Colombia

Contatta i nostri esperti per saperne di più sul progetto e pianificare l'adattamento alle nuove obbligazioni stabilite dalla DIAN.

Hablemos!

EDICOM News Italia | Scopri di più su Fattura Elettronica

Polonia: fatturazione elettronica B2B a partire dal febbraio 2026

Il governo polacco ha confermato la tempistica per la fatturazione elettronica tramite KSeF a partire dal febbraio 2026

Progetto di fatturazione elettronica negli Stati Uniti: rete di scambio interoperabile

La DBNA sarà responsabile della definizione di politiche, standard, meccanismi di sicurezza, regole e linee guida

L’Arabia Saudita rende obbligatorio l’uso della e-Fattura: progetto FATOORAH

La soluzione di fatturazione elettronica EDICOM è pronta per la fase II, la fase di integrazione con il sistema ZATCA